Il Vinacciolo

Ristorante e Pizzeria

Sfiziosa

Il nostro Re delle Pizze, al secolo Eduardo Aisler, ha pensato di proporre questa pizza già tagliata a piccoli spicchi e ricomposta in tondo. Ogni spicchio ha un gusto diverso: alla ricotta, al salame, al prosciutto, al formaggio, alle olive, alle melanzane e chi più ne ha ne metta !

Tetta (o Titina)

Pomodorini gialli e rossi, mozzarella di bufala casertana e tocchetti di baccalà precedentemente appena scottato: sono gli ingredienti di questa pizza innovativa che pure utilizza prodotti tradizionali.

Sapete che i pomodori gialli sono i pomodori più antichi?

Loro hanno dato il nome a questo squisito vegetale; all'origine, infatti, erano tutti pomi d'oro

Vesuvio

Questa pizza, apparentemente complicata, nasce a Il Vinacciolo quando, un paio di anni fa, ospitammo una troupe televisiva giapponese che era a Napoli per girare un documentario sulle bellezze ed i mestieri della città.

Vesuvio è una pizza margherita lungo i bordi con al centro una cupoletta di pasta ripiena di ricotta, mozzarella e salame (praticamente un piccolo ripieno).

Uscita dal forno e portata in tavola, al momento di porgerla all'ospite, si pratica sulla sommità un piccolo foro dal quale fuoriescono i vapori simulando il "pennacchio" del Vesuvio ai tempi delle eruzioni.

Per questa pizza il ristorante è presente su tutte le guide turistiche giapponesi !

Ripieno Vinacciolo

Una rivisitazione della pizza di scarola.

Scarole olive e capperi, provola di Agerola ed alici di Cetara sono gli ingredienti di questo gustoso ripieno